Un podcast sui giochi di ruolo indie

Giochi di ruolo, giochi di narrazione, giochi di storie… Ne hai sempre sentito parlare, ma non hai mai davvero capito che cosa fossero; oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento. Questo è il podcast che fa per te! Geecko on the Air parla di giochi di ruolo indie (o indipendenti): quali sono? come sono fatti? come giocarli al meglio?

Blades in the Dark: Scarecrows 1.01

25-04-2017

Blades in the Dark: Scarecrows 1.01

La chiamano «guerra di unità», quella tra Skovlan e l’Impero: finita da poco, ma durata la bellezza di trentasei – dico – trentasei anni! Gli Skovlandesi… una nazione sconfitta; loro, invece, la chiamano «guerra d’indipendenza skovlandese». Ora cercano rifugio in giro per le Isole Spezzate; molti finiscono a Doskvol, o Duskwall, o Approdo del Nord, o come diavolo chiamate questo buco di culo del mondo dalle vostre parti.

Tra le calli perennemente oscure di questa città di cacciatori di leviatani che si aggirano per il Mare del Vuoto e di raffinatori di elettroplasma che infestano la terraferma, un duo di criminali ha stretto un patto oscuro. Li chiamano Scarecrows («Spaventapasseri») perché, nessuno sa come, ma, quando ammazzano qualcuno, non suonano le campane dei Guardiani Spirituali né si librano in volo i mesti corvi cercamorte.

Si tratta di Sparrow – uno hound, un tiratore scelto ex ufficiale skovlandese nella guerra – e di Frost – un whisper, un ex tagliagole iruviano che ha scoperto un talento naturale per le arti innaturali. Sono degli assassini messi assieme da due conoscenze in comune: Quellyn – strega e guaritrice che ha curato entrambi, ma che possiede il cuore, tutt’altro che gelido, del solo Frost – e Irimina – una nobile crudele con i suoi rivali quanto generosa con gli ultimi della società, nemica giurata di lord Scurlock, che si dice essere un potente stregone immortale o, forse, addirittura un terrificante vampiro.

Podcast della prima sessione della campagna dedicata agli Scarecrows, una banda di assassini da poco formatasi nel quartiere di Sei Torri e rimasta intrappolata in mezzo alla lotta di potere tra i Rifugiati Skovlandesi e Lord Scurlock, con la chiesa della Signore delle Lacrime che tenta invano di mediare una tregua.

Daniele e Vincenzo si lanciano in un esperimento di campagna con due soli giocatori e nessun GM, provando a comasterizzare per vedere se è davvero possibile, come sostiene la FAQ a cura dei fan di Blades in the Dark.

In questa puntata facciamo tutta la presentazione del gioco, spiegando per filo e per segno la creazione dei personaggi, della banda e della situazione iniziale che il GM dovrebbe preparare prima di iniziare a giocare.

Data di registrazione: 19 aprile 2017

Crediti

Voci: Daniele Di Rubbo, Vincenzo Lamberti

Editing audio e grafica: Daniele Di Rubbo

Elementi grafici:

Font:

Contatti

E-mail: info@geeckoontheair.eu

Patreon: patreon.com/geeckoontheair

Categorie | Blades in the Dark | Playthrough | Scarecrows

Scarica

Tipo di file: MP3 - Dimensione: 54,84MB - Durata: 1:59:03 m (64 kbps 44100 Hz)



Geecko on the Air

Il logo di Geecko on the Air è stato realizzato da Federico Totti, che ringrazio di cuore! ♥️


Puoi scrivermi a

E-mail

info@geeckoontheair.eu


Iscriviti alla newsletter di Geecko on the Wall

Newsletter

eepurl.com/gbEb8L


Se apprezzi quello che faccio e ti va, puoi sostenermi su Patreon

Patreon

patreon.com/geeckoontheair


Altrimenti, puoi anche semplicemente offrirmi un caffè

Offrimi un caffè


Se vuoi saperne di più sui giochi che progetto e scrivo, visita

 

Logo di Geecko on the Wall

geeckoonthewall.eu


Con alcuni amici ho creato anche un canale YouTube dedicato a provare e a spiegare i giochi di ruolo

Logo Giù lo Schermo

youtube.com/giuloschermo